gruppo carriere

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

 
 

 
  • Chi siamo
  • cosa.htm
  • Offerte
  • Sedi
  • Contatti
 





INVIACI IL TUO CV

Invia il curriculum a: cv1@gruppocarriere.it



IL CURRICULUM VITAE

Alcuni consigli per il self-marketing
Utilizzando una metafora commerciale, il curriculum vitae (CV) non è altro che l'opuscolo commerciale che ti rappresenta. Deve quindi mirare a colpire l'interesse e la curiosità del selezionatore al fine di ottenere un colloquio. Prima di redigere il tuo CV, devi approfondire le conoscenze sul tipo di azienda a cui intendi inviarlo (localizzazione, struttura, tipologia produttiva, mercato a cui è legata, ecc..., dati che oggi si possono ritrovare facilmente navigando in rete): il CV deve essere sempre dedicato all'azienda ricevente.

CONTENUTO:
Il CV ideale che serve per tutto e tutti , quindi, non esiste; esso comunque deve contenere:
Dati anagrafici: Stato civile, carichi familiari, residenza, domicilio, telefono, fax, e-mail, titolo di studio (quando e dove conseguito, risultati e votazione), eventuali percorsi formativi (dove, quando, durata e risultati conseguiti). Un giovane alle prime esperienze deve descrivere brevemente le attività sviluppate nel tempo libero (le aziende disdegnano i perditempo).
Conoscenze:
- Lingue (livello, corsi di perfezionamento, esami e soggiorni)
- Informatica (software, programmi, sistemi operativi, linguaggi, corsi)
- Altre caratterizzanti il ruolo ricercato o comunque inerenti.
Percorso lavorativo con relativa durata per ogni esperienza, settore aziendale, ruolo, mansione e percorso di carriera.
Note personali: attività extra-scolastiche / lavorative, sport, interessi culturali, ecc.... escluse informazioni e dati sensibili (s'intendono per dati sensibili i dati atti a rilevare l'origine razziale o etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l'adesione a partiti, sindacati, associazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonchè i dati personali idonei a rilevare lo stato di salute e la vita sessuale).
Consenso al trattamento dei dati in base alla legge sulla privacy; le aziende, le società e gli enti devono avere l'autorizzazione scritta della persona per poter utilizzare i dati personali per gli scopi consentiti dal D.lgs 196/2003, con relativa firma.

FORMA
Il CV deve comunicare ordine, chiarezza e capacità di sintesi a chi lo andrà a leggere che avrà l'esigenza di decidere in fretta se considerarlo o cestinarlo, deve insomma farsi leggere volentieri ed interessare il lettore. I CV vanno redatti in lingua italiana, solo su richiesta specifica si presentano in altra lingua.